MENU
472

AMPERE - Arte, Moda e arredo in un Processo Elettrochimico innovativo con controllo da Remoto 4.0 - circular Ecofriendly

Il progetto A.M.P.E.R.E nasce con l’obiettivo di portare un’innovazione nel settore della galvanica, mediante la messa a punto di un nuovo processo incentrato su qualità, tecnologia e sostenibilità ambientale. Il progetto si sviluppa attraverso un percorso di innovazione che investe il processo, i prodotti e l’organizzazione di più filiere.

L’innovazione di processo si articola su due fronti, chimico ed ambientale, sviluppati e correlati attraverso il paradigma Industria 4.0 e prevede lo sviluppo di un nuovo processo di elettrodeposizione a corrente non continua, che permetterà di migliorare i prodotti delle due filiere, sia da un punto di vista funzionale/prestazionale, che estetico.

Parallelamente, si ridurrà l’impatto ambientale del processo mediante la realizzazione di un impianto pilota prototipale, dotato di sensoristica IOT, con l’obiettivo di sperimentare nuove tecnologie di recupero metalli, da reflui galvanici e da altre tipologie di rifiuti, con un approccio rivolto al recupero, in ottica di economia circolare.

L’innovazione di prodotto passerà da un miglioramento delle proprietà prestazionali ed estetiche e dall’implementazione di prodotti di gioielleria con nuove funzionalità I4.0.

Al termine del progetto i partner di progetto avranno a disposizione delle innovative linee di prodotto, nelle due rispettive filiere. Tali prodotti benché relativi a mercati diversi, saranno caratterizzati dai nuovi trattamenti superficiali e dotati di innovativi dispositivi digitali. All’interno dei nuovi prodotti verranno inseriti sistemi di sensoristica e di comunicazione IoT/IoE, che prevedono App dedicate.

Il DINFO partecipa con il DISIT Lab che si occupa di sviluppare orizzontalmente le tematiche legate all’Industrial Internet, curando l’integrazione dei processi in ottica I4.0 e le caratteristiche IoT/IoE dei prodotti, con sistemi di sensoristica che permetteranno un controllo in tempo reale, dei nuovi processi. Grazie alle competenze del DISIT Lab verranno create delle dashboard in grado di gestire i dati di sistemi diffusi e di mettere in comunicazione le varie aziende partner con dati real-time dei cicli produttivi. L’innovazione chimica, ambientale e tecnologica, trasferita nello sviluppo di prodotti e processi innovativi, permetterà ai partner di incrementare la propria competitività, offrendo sia nuovi servizi in ambito galvanico e recupero metalli, sia nuovi prodotti da mettere sul mercato. La prospettiva del progetto è quella di creare un processo integrato tra i partner ad alto contenuto tecnologico e basso impatto ambientale, sviluppato nell’ottica dell’economia circolare e della fabbrica intelligente, che possa generare prodotti capaci di unire tradizione e innovazione digitale.

 

Partner di progetto

  • ECO-TECH FINISH S.R.L. (coordinatore);
  • UNIFI-DINFO;
  • UNIFI-DICUS;
  • LOREN JEWELRY S.R.L.;
  • SIM GREEN S.R.L.;
  • IL BRONZETTO S.N.C.

 

Costi ed agevolazioni

TOTALE COSTO PROGETTO: € 1.498.935,73

TOTALE AGEVOLAZIONE: € 674.521.08

COSTO PROGETTO UNIFI-DINFO: € 149.941,48

AGEVOLAZIONE UNIFI-DINFO: € 67.473,67

 

Scarica qui la locandina del progetto.

Ultimo aggiornamento

02.12.2021

Cookie

I cookie di questo sito servono al suo corretto funzionamento e non raccolgono alcuna tua informazione personale. Se navighi su di esso accetti la loro presenza.  Maggiori informazioni